Coerentemente a quanto riportato nel progetto educativo di sistema “Contrasto alla diffusione della zanzara tigre” – Azione “Studenti contro la zanzara tigre” ed all’interno del programma INFEAS 2017/2019 della Regione Emilia-Romagna, Kirecò Soc. Coop. Soc. ONLUS realizzerà un percorso di approfondimento per 13 classi, indicate dal CEAS Intercomunale della Bassa Romagna, comprendendo aspetti teorico-pratici volti alla conoscenza del tema specifico:

  • il legame tra la diffusione delle diverse specie di zanzare con i cambiamenti climatici,
  • la biologia degli insetti,
  • il monitoraggio tramite l’uso di ovitrappole,
  • l’osservazione di insetti e/o larve tramite stereomicroscopi, microscopi ed altre attrezzature di supporto messi a
    disposizione e portati in aula dal personale di Kirecò Soc. Coop. Soc. ONLUS.

Le attività che saranno realizzate si fondano su una concezione della didattica costruttivista che spinge a riflettere sui propri comportamenti e le proprie competenze. Ciò implica diverse scelte formative:

  • porre l’allievo al centro del suo processo di apprendimento, centrando sui destinatari il percorso formativo, ovvero, l’apprendimento è prodotto dallo stesso studente;
  • si favorisce l’apprendimento significativo che mette in grado gli studenti di dare senso a quanto apprendono, ovvero, si mettono in relazione nuove informazioni con le conoscenze che lo studente già possiede, in modo da supportare lo sviluppo e l’analisi critica situazionale anche in contesti semplici.
  • I “compiti di apprendimento” sono strutturati in modo da essere adatti e significativi per la classe e per i singoli allievi, tenendo in considerazione i diversi stili di apprendimento e dei diversi tipi di intelligenza;

Alla parte teorica saranno alternati momenti più pratici che permettono agli alunni di soffermarsi sui concetti principali e verificare quanto appreso tramite l’uso supporti didattici di varia natura; le conoscenze scientifiche acquisite nel corso delle attività sono utili per identificare domande, spiegare fenomeni, trarre conclusioni basate su dati riguardo a questioni di carattere scientifico;
Tale metodologia ha inoltre il risvolto positivo, e la motivazione principale per cui viene utilizzata in queste fasce scolastiche, di sviluppare un forte senso critico ed una visione di approccio responsabile che permette di facilitare la modificazione di comportamenti errati, di porsi come opinion leader nella comunicazione tra pari (per quanto tale relazione è ancora relativamente destrutturata in queste fasce di età) e suggerire comportamenti corretti agli adulti di ambito parentale grazie all’autorevolezza del percorso scolastico instaurato.
Gli alunni, dunque, saranno i veri protagonisti delle attività da realizzare in ambienti familiari (casa, condomini, …) per la sensibilizzazione degli adulti (genitori, condomini, vicini di casa, …) e rendendoli partecipi di un progetto di alto valore ambientale/salutistico.

Di seguito il video realizzato dalla regione Emilia-Romagna

La lotta agli insetti come zanzara, zanzare tigre e pappataci è importante per difendere la nostra salute. Questi insetti possono portare malattie pericolose per la nostra salute e difenderci è relativamente semplice. Basta mettere in atto semplici azioni di contrasto rendendo l’ambiente in cui viviamo sempre meno accogliente per le femmine feconde.

Il progetto è disponibile sul sito

zanzaratigreonline.it

PROGETTO DI SISTEMA "CONTRASTO ALLA DIFFUSIONE DELLA ZANZARA TIGRE" 1
PROGETTO DI SISTEMA "CONTRASTO ALLA DIFFUSIONE DELLA ZANZARA TIGRE" 2
PROGETTO DI SISTEMA "CONTRASTO ALLA DIFFUSIONE DELLA ZANZARA TIGRE" 3
PROGETTO DI SISTEMA "CONTRASTO ALLA DIFFUSIONE DELLA ZANZARA TIGRE" 4
PROGETTO DI SISTEMA "CONTRASTO ALLA DIFFUSIONE DELLA ZANZARA TIGRE" 5
PROGETTO DI SISTEMA "CONTRASTO ALLA DIFFUSIONE DELLA ZANZARA TIGRE" 6