Im’presa

Im’presa

La cultura d’impresa oggi è portata da molte realtà datoriali nelle scuole superiori come attività di sensibilizzazione ed avvicinamento tra il mondo scuola e il sistema impresa: concretizzare l’idea che si possa fare impresa e sviluppare la creatività al fine di costruire fattivamente le condizioni per la nascita di nuove figure imprenditoriali direttamente nel mondo della scuola è l’obbiettivo di questo progetto realizzato da Kirecò ed Ethic.
Il presente progetto intende sviluppare un percorso in grado di facilitare e accelerare la nascita di nuova imprenditoria più creativa ed al tempo stesso attenta alle dinamiche del mercato ed alle esigenze del territorio e in grado di rispondere ai più ampi canoni dell’innovazione sociale ed economica.

Rimani in contatto

Nell’ottica di adesione a competitività, attrattività del sistema produttivo con particolare attenzione alla sostenibilità ambientale, al benessere ed inclusività, questo nostro progetto parte dalla considerazione che: la nascita di impresa talvolta si sviluppa in una classe o in un gruppo omogeneo (per competenze) di persone, ma molto più spesso nasce dalla contaminazione e dallo sviluppo creativo di idee apparentemente poco significative, ma che hanno una base costante: rispondono ai problemi reali qui ed ora.
Nell’ottica di potenziare il sostegno nei vari settori di competenza e in quei servizi ad alta intensità di conoscenza per l’integrazione produttiva, anche attraverso l’organizzazione di servizi comuni si ritiene che il presente progetto debba avere una struttura multipolare e multidisciplinare:
1. Coinvolgimento di più scuole con competenze, capacità ed attitudini differenti
2. Coinvolgimento di tutto il tessuto imprenditoriale del territorio tramite gli enti datoriali per poter rispondere alle più svariate esigenze e richieste
3. Coinvolgimento degli enti rappresentativi del governo del territorio

Fasi sintetiche di realizzazione del progetto:

È in corso di elaborazione una specifica piattaforma web su cui caricare idee e proposte di impresa. Tale piattaforma servirà ai ragazzi delle scuole selezionate per proporre in maniera semplice, omogenea e coordinata “nuove possibili idee di impresa”. In questa fase si prevedono alcuni interventi nelle scuole che hanno aderito per promuovere il progetto. Utilizzando un Open Work si creeranno le condizioni per aggregare, contaminare, stimolare e migliorare le idee espresse dai ragazzi supportati da mentor e tutor ed esperti di progettazione partecipata.
Selezione delle Idee e Premiazione
I progetti selezionati saranno sottoposti ad una giuria che vedrà al suo interno figure con competenze in innovazione sociale e startup d’impresa, rappresentanti degli Enti locali e delle Associazioni di Categoria, potenziali finanziatori e figure con competenze verticali qualora richiesti dai progetti.
In un evento pubblico da realizzarsi in un luogo istituzionale ed alla presenza di tutti i partner verranno premiate le idee più interessanti che riceveranno, oltre ad eventuali premi in denaro e/o servizi messi a disposizione da sponsor e partners, anche un percorso di incubazione ed accelerazione dell’idea di impresa da loro sviluppata.

Incubazione – Accelerazione
Ethic e Kirecò, si occuperanno di gestire ed affiancare per i primi 6 mesi l’idea di impresa in un vero e proprio percorso di incubazione della Start-Up. Di concerto con supporti tecnici di realtà come Camera di Commercio e Associazioni di Categoria che avranno sottoscritto una specifica convenzione d’intesa.

Se a questo punto l’idea d’impresa si è dimostrata solida, la partnership tra Ethic, Kirecò e le associazioni di categoria potrà aver sviluppato un canale di accelerazione di impresa specifico per la Start-Up che potrà così avviare la sua vita reale di Impresa ed entrare nel mercato. In tale fase e per un tempo da valutare tale impresa potrà continuare ad essere incubata in una delle realtà del territorio o avviare un percorso autonomo con le tutele e le consulenze offerte dagli enti datoriali che avranno deciso di supportarne il percorso nei modi e nelle forme che verranno definiti in appositi protocolli tra le parti.

Leave a Reply