Escape Workshop
Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 14/07/2017
16:30 - 23:00

Luogo
Kirecò - Sala Gabrio Maraldi

Categorie


 

Questo workshop è per te se ti ritrovi in una o più di queste affermazioni:

– Odio il mio lavoro, il capo, i colleghi, la vita d’ufficio.
– Ho un lavoro che tutto sommato mi piace ma sento che potrei fare altro.
– Vorrei dare un senso alla mia vita lavorativa e generare un impatto positivo nel mondo.
– Non sopporto più l’idea di avere orari fissi e poco tempo libero per me.
– Ho un’idea ma non so come realizzarla.
– Vorrei cambiare lavoro ma non saprei cos’altro fare.
– Vorrei lasciare il lavoro ma non ho soldi, ho famiglia, ho un mutuo/affitto da pagare.
– Il mio stile di vita non mi piace.Insomma, se è da tanto che pensi che nella tua vita potresti fare altro ma non sai da dove cominciare, questo è il workshop per te!

Capiremo insieme quali sono le possibili alternative, come affrontare blocchi e paure, e i primi passi da fare per dare vita al tuo Escape Plan.

Non si tratta di aprire un bar su un’isola tropicale (o meglio, se puoi farlo, buon per te!) ma di trovare un’alternativa alla vita d’ufficio o a un lavoro che non ti piace senza fare colpi di testa e con la giusta dose di buon senso e pianificazione. In maniera sicura, pratica, con pochi fronzoli e perdite di tempo.

E se hai ancora qualche dubbio in merito, pensa che questo workshop ti costa come una cena fuori. Una cena alla quale rinunci sì, ma che potrà darti la spinta giusta per provare a cambiare davvero la tua vita lavorativa. E, di conseguenza, anche tutto il resto. Ti aspetto!

Programma

Escape Workshop

Sala Maraldi

  • Dalle 16:30 Workshop con Monica Lasaponara

Ore 20.00 Escape Dinner

Cena con Monica Lasaponare, confronto e laboratorio condotto intorno a buon cibo a tema: La Fuga.

Menù della serata con prodotti di stagione:

  • Finger Food

Scopri di più su Kirecò

Chi è Monica

Laureata in Scienze della Comunicazione, si è occupata di marketing televisivo per i più importanti network del settore. Dopo oltre dieci anni di lavoro in azienda, ormai dirigente, ha sentito una voce interiore chiederle “qual è il tuo impatto nel mondo?”. Decide così di mollare posto fisso e benefit vari e di dedicarsi a progetti più utili. Oggi continua a fare il suo lavoro come freelance, è socia di Impact Hub Roma, operatrice in un Centro Antiviolenza per donne in difficoltà, collabora con Escape the City ed è diventata la prima Escape Coach italiana: offre infatti percorsi di consulenza per chi cerca una nuova dimensione, diversa dal classico lavoro d’ufficio.

Leave a Reply